Dall’uva al mosto cotto!!!!

Anche ques’anno nell’acetaia “il vitigno” si e’ raccolto l’uva Lancellotta della propria terra. Abbiamo fatto una raccolta a mano, grappolo dopo grappolo, di circa 450 kg di uva. L’uva Lancellotta al momento della raccolta si testava sui 19 gradi Babo. Dopo la raccolta abbiamo pigiato l’uva con la pigiatrice e susseguentemente abbiamo poi messo il mosto a riposare in un serbatoio igienizzato. A quel punto, lasciato riposare, dal giorno dopo abbiamo cotto il mosto e fermato la cottura a 28 babo (impiegato circa 12 ore). A seguire il mosto cotto, raffreddato, e’ stato messo in una caldaia in acciaio inox e fatto fermentare. La fermentazione verra’ fermata quando i gradi […]